Laboratorio di fotografia e cinema a Castel San Pietro Romano

Il MuDi di Castel San Pietro Romano, inaugurato dall’Amministrazione Comunale del paese di Pane Amore e Fantasia nel corso dell’estate 2016, parte con la programmazione del 2017 con un’importante iniziativa rivolta al pubblico dei più giovani, il progetto Una lente su Castel San Pietro Romano. Un viaggio nella storia tra fotografia e cinema.

Si tratta di un interessante laboratorio per i bambini dagli 8 ai 12 anni d’età che li vedrà impegnati in una serie di lezioni in cui saranno istruiti all’arte della fotocamera e della cinepresa. Saranno loro i protagonisti di un percorso di documentazione delle bellezze dei monumenti del Museo Diffuso cittadino, posti sotto la lente d’ingrandimento dei più piccoli.

laboratoriodidatticomudi-2Il laboratorio nasce d’intesa e in collaborazione con la Pro Loco di Castel San Pietro e  le Associazioni Culturali “TeatroApparte” e “I 400” le quali saranno impegnate nell’offrire il supporto didattico ai ragazzi sia nell’apprendimento della tecnica fotografica che cinematografica, sotto la supervisione della direzione museale del MuDi che coordinerà i contenuti del progetto.
Un modo di intendere la formazione dei più piccoli attraverso l’apprendimento delle tecniche e lo sviluppo dei contenuti. Tutto questo su un parterre di grande prestigio, quale l’intero
borgo di Castel San Pietro Romano e sullo scenario dei principali monumenti, come la Rocca dei Colonna o il circuito delle mura poligonali, che costituiscono alcuni dei tasselli del nuovissimo Museo Diffuso della città.

La sede delle lezioni non potrà che essere lo storico Palazzo Mocci, da poco restaurato dall’Amministrazione Comunale della città insieme con gran parte del tessuto urbano del borgo, dove nel luglio scorso si è allestito il Centro Visitatori del Museo Diffuso. Qui i ragazzi potranno apprendere le tecniche della fotografia digitale e della ripresa cinematografica per poi applicarle negli spazi e sui monumenti della città.

Giocheranno ad essere i nuovi Porry Pastorel o i moderni Comencini, le due star della fotografia e del cinema italiano del secolo passato che hanno immortalato con le loro foto e i loro straordinari film questo paese in cima al Monte Ginestro rendendolo famoso in tutto il mondo.

Il Museo Diffuso e la Città di Castel San Pietro Romano sono orgogliosi di ospitare questo progetto che guarda alle nuove generazioni con lo spirito di rinnovare e attingere alla storia del passato.

Il Laboratorio si svolgerà a partire da sabato 11 marzo, per concludersi con un evento sabato 17 giugno!

Per ulteriori  informazioni  scarica la locandina con tutti gli appuntamenti!

Vi aspettiamo posti limitati!



Lascia un commento